La Fondazione agisce nell'ambito del volontariato e della cooperazione internazionale al fine di rispondere direttamente alle esigenze di sviluppo economico e sociale delle popolazioni del sud del mondo.

A tal fine sono previste attività di:

 

  • Sensibilizzazione e formazione per contribuire alla formazione di una cultura della cooperazione solidale internazionale ed alla corretta informazione sulle popolazione dei Paesi in Via di Sviluppo;

  • Collaborazione e partenariato con altre ONG nazionali ed internazionali al fine di assicurare una più efficace penetrazione e sostenibilità delle azioni e dei progetti di aiuto allo sviluppo;

  • Intervento nei Paesi in Via di Sviluppo attraverso:

 

  • la conoscenza delle realtà e dei territori in cui si agisce, selezionando le aree di azione in base ad analisi di fattibilità e durabilità che consentano di attuare processi di sviluppo di medio-lungo termine;

  • perseguire la qualificazione professionale e gestionale delle popolazioni dei PVS anche attraverso l'invio in loco di cooperanti ed esperti;

  • elaborare progetti di intervento nei PVS rispondenti alle esigenze di autonomia ed autosviluppo degli stessi con il sostegno finanziario dell'Unione europea del Governo italiano degli Enti locali e di ogni altro ente nazionale o internazionale a ciò deputato;

  • promuovere lo sviluppo delle popolazioni rurali dei PVS migliorandone le condizioni di vita e l'incremento del rendimento familiare attraverso lo sviluppo di attività produttive e commerciali, la formazione professionale in particolare nell'ambito della produzione agricola ed artigianale.

 

 

 

 

·         Etiopia 1996:   in collaborazione con “Safe Mother and Child “, costruzione di piccola   scuola sulle Highland etiopiche a Gassagere 85 km da Soddo.

 

·         Nigeria 2001:   in collaborazione con “Oma welfare e Solidarity” costruzione delle scuole di Kada , di Saminaka , di Unguantoka e scuole per nomadi Fulani , supervisione scolastica , fornitura di libri e quaderni.

 

·         Argentina 2004:  in collaborazione con la fondazione “Bios Ciaco” assistenza scuola   professionale Padre Pablo Celli.

 

·         Nigeria 2008:   in collaborazione con Americana Hope studio di fattibilità orfanotrofio e centro salute.

 

·         Kenya 2009:    costruzione del C.B.O. Orohoma Community Volunteers, organizzazione di riferimento per il miglioramento delle condizioni di vita dei Masai della comunità di Ensonorua, si punta alla riqualificazione ambientale attraverso attraverso un progetto di purificazione e riserva dell’acqua. Slum di Bangladesh, riqualificazione ambiente del piccolo villaggio.

 

·         Togo 2010:    in collaborazione con il centro missionario di Sant’Agabio, costruzione ed assistenza scolastica nei villaggi di Fetigbe e Medigni.

 

·         Kenya 2011:    Incontro con la comunità di Palakumy per il completamento della scuola secondaria e la possibilità di costituzione di un centro di ricerca per lo sviluppo delle risorse naturali ed ambientali.